QR code per la pagina originale

Scaricare le applicazioni per iPhone

,

iPhone è apprezzato dagli utenti per diversi motivi, tra i quali vi è sicuramente l’ampia disponibilità di applicazioni. Grazie all’App Store di Apple è infatti possibile accedere ad un archivio in continua espansione, in grado ormai di soddisfare in pratica ogni esigenza.

La scelta di allestire un’unica risorsa per gli utenti si è rivelata in breve tempo vincente a tal punto che è stata ripresa dai principali concorrenti, come ad esempio Microsoft con Windows Marketplace Mobile. I metodi per scaricare applicazioni sul melafonino sono essenzialmente due: uno indiretto e uno diretto.

Il metodo indiretto si basa sul supporto di iTunes, utilizzabile anche ad iPhone scollegato dal computer. Basta infatti selezionare “iTunes Store” nella sezione Store e cliccare il pulsante “App Store”. Nella parte centrale dell’interfaccia appaiono le applicazioni nuove e degne di nota, quelle più richieste, le più redditizie e quelle consigliate dallo staff. Nella parte destra vi sono invece le classifiche di quelle più scaricate, sia a pagamento che gratuite.

Nell’angolo superiore destro vi è inoltre un campo nel quale inserire una stringa di testo per effettuare una ricerca mirata. Una volta individuata l’applicazione che fa al caso nostro, si può cliccare il pulsante “Download” per procedere, inserendo la password del proprio profilo nel caso venga richiesta. Per installare l’applicazione sull’iPhone è quindi sufficiente eseguire la sincronizzazione con il computer, sempre via iTunes.

Il metodo diretto utilizza il client App Store integrato nell’apparecchio, via rete UMTS o WiFi. Una volta selezionata l’omonima icona, si accede al negozio virtuale, ma prima potrebbe essere anche in questo caso richiesto di inserire la propria password.

Nella parte finale dell’interfaccia sono presenti alcuni pulsanti per vedere i software in primo piano, per accedere alle categorie, per visualizzare le top 25 (acquistate, gratuite e redditizie), per eseguire una ricerca o per aggiornare applicativi preinstallati con nuove versioni.

Scelta l’applicazione che si vuole installare, occorre prima cliccare l’etichetta con sfondo blu posta a fianco del suo nome, che indica il prezzo oppure “Gratis” se il download è libero. L’etichetta assume quindi il nome “Installa” su sfondo verde e toccandola si avvia la fase di installazione.

Il tempo necessario a portare a compimento l’operazione dipende sia dalla velocità di connessione che dalla dimensione del file, che è comunque visualizzabile con una barra di avanzamento che si sovrappone all’icona stessa.

Notizie su: