QR code per la pagina originale

Una beta di Chrome su Mac ad inizio dicembre

,

Ad inizio ottobre fu Eric Schmidt, CEO di Google, a parlare dell’arrivo di Chrome su Mac entro dicembre e ora, con l’avvicinarsi del termine prefissato, il team al lavoro sul browser torna a parlare del suo esordio sulle piattaforme Apple.

A farlo è il product manager Nick Baum, con un messaggio lasciato all’interno di una discussione inerente il supporto alle estensioni, rivolta in particolare agli sviluppatori.

Eccone un estratto.

Abbiamo lavorato duramente per implementare le Browser Actions e il risultato è al momento apprezzabile su sistemi Windows e Linux. Molti utenti hanno già effettuato gli aggiornamenti necessari per usufruire dei vantaggi introdotti dalla nuova interfaccia e incoraggiamo gli altri a fare altrettanto.

È conveniente effettuare il passaggio ora, così da potersi abituare in tempo alle nuove caratteristiche prima del lancio della versione beta, previsto per l’inizio di dicembre. Sappiamo che ciò significa non fornire supporto alle piattaforme Mac per un altro paio di settimane, ma una parte del nostro team è già al lavoro per garantirlo.

Se le parole di Baum troveranno un riscontro concreto nella realtà, il bacino d’utenza di Chrome potrebbe estendersi ulteriormente, andando ben oltre quel 3,58% rilevato dall’ultima ricerca condotta da NetApplications.

Notizie su: