QR code per la pagina originale

Il realismo sarà la componente chiave di EA Sports MMA

Lottatori da tutto il mondo e tecniche di lotta realistiche nel gioco sulle MMA

,

Electronic Arts Sports rivela che il suo titolo sulle MMA, recentemente annunciato, seguirà un approccio diverso rispetto ai giochi rivali: per cominciare, la scelta di un circuito diverso dal celebre UFC consentirà una maggior libertà nella scelta degli atleti che potranno prendere parte alle competizioni, con una specifica attenzione al panorama internazionale.

Grandi nomi americani, europei e perfino giapponesi arricchiranno il portfolio di lottatori disponibili: già confermati, tra gli altri, combattenti di grosso calibro come Randy Couture e Frank Shamrock.

Una seconda, grande differenza, risiederà negli stili di lotta: in EA Sports MMA ogni lottatore godrà di proprie animazioni specifiche, strettamente legate al suo particolare metodo di combattimento. La ragione di ciò risiede in una precisa scelta tecnica e stilistica dello staff di sviluppo, che garantisce in tal modo una fedeltà assoluta nella riproduzione degli atleti, per la gioia dei fan delle arti marziali.

Una demo mostrata di recente da EA rivela un incontro tra Fedor Emelianenko e Brett Rogers: il contrasto tra i due lottatori è emerso in modo netto anche agli occhi dei meno esperti, dal momento che le impostazioni tecniche, le guardie e i colpi usati dai contendenti erano palesemente differenti.

È inoltre emerso un elemento di particolare interesse: l‘impiego delle parate avrà un ruolo fondamentale nelle strategie di combattimento, per aggiungere realismo a tutto il gioco.

La stessa tendenza realistica riguarderà ovviamente il comparto grafico: la riproduzione delle fattezze è apparsa a dir poco impressionante, al punto che da più parti si è già parlato di effetti quasi fotorealistici.

Notizie su: