QR code per la pagina originale

Microsoft Zune arriverà in Europa

,

Zune arriverà anche in Europa. L’indiscrezione, riportata dal Financial Times, parla di una strategia emersa da ambienti della casa di Redmond e volta ad aprire ad altri mercati il bacino di utenza del player multimediale.

La decisione sembra maturata grazie ai pareri positivi che hanno accolto Zune HD, la nuova versione del lettore di Microsoft che era chiamata a risollevare le sorti di un brand che, fino a quel momento, non aveva riscosso affatto i successi sperati.

È per questa ragione che ora Microsoft sembra voler cercare di sfruttare appieno l’immagine del nuovo Zune per provare a infastidire sul mercato Apple con il suo iPod. Una missione che sembra, a dire il vero, molto difficile, ma pare che la società di Ballmer abbia alcune frecce al proprio arco.

Una di queste è l’integrazione del marchio Zune con i servizi online di Xbox, come ad esempio quello che partirà fra qualche giorno e che consentirà lo streaming di film in modalità “istant on-demand” direttamente sulla console multimediale, dando la possibilità di cominciare a vedere il film prima ancora di aver completato il download, un servizio che userà proprio il brand Zune.

Il secondo passo, ma sicuramente il più decisivo, sarà poi quello di esportare Zune HD in altri mercati esterni agli USA, per cui si parla di un prossimo sbarco anche in Europa. Vedremo, per adesso però l’unica certezza è che il brand Zune sarà un brand presente su più piattaforme tra telefonini, PC e televisori, come dichiarato da alcuni dirigenti Microsoft.

Notizie su: