QR code per la pagina originale

Hacker ripristinano i server dedicati per Call of Duty: Modern Warfare 2

Un gruppo di hacker infrange il sistema IWNet di Infinity Ward

,

Dopo la recente polemica relativa alla mancanza di server dedicati per Call of Duty: Modern Warfare 2, un gruppo di hacker si è infiltrato nel sistema di matchmaking di Infinity Ward, IWNet, riuscendo ad attivare la dev console per PC.

In tal maniera sono disponibili adesso i server dedicati per giocare online (o qualcosa di simile) che permettono non soltanto di cimentarsi in match multiplayer in Rete, ma anche una più vasta personalizzazione rispetto all’esiguo numero di scelte effettuabili su IWNet, come per esempio munizioni infinite, un più cospicuo numero di punti esperienza in palio dopo ogni uccisione (fino a 10.000 punti esperienza per una singola uccisione), impostazioni video e audio e tanto altro.

Il fatto più clamoroso è che nonostante i server dedicati siano stati sottratti a Infinity Ward “con la forza”, mediante hacking della piattaforma di sviluppo, i risultati conseguiti su tali server dai giocatori appaiono in bella mostra anche nelle classifiche di IWNet.

Notizie su: