QR code per la pagina originale

Apple aprirà altri 50 store

,

Il business di Apple Store è decisamente redditizio per Cupertino, talmente proficuo che la società pare intenzionata ad aprire una cinquantina di nuovi negozi in tutto il mondo entro la fine del 2010. A rivelarlo, Ron Johnson, vice presidente senior del comparto retail.

Tra le città più gettonate, spuntano i nomi di New York, Parigi, Shangai e Londra. Nessun nuovo store, invece, è attualmente previsto in Italia.

Ad oggi, Apple conta 280 negozi sparsi in 10 nazioni, in grado di garantire un traffico di 46 milioni di visitatori e un guadagno di 1,88 miliardi di dollari a quarto fiscale. Ogni singolo store produce un ricavo annuo di circa 26 milioni di dollari, così come sottolineato dallo stesso Johnson.

L’espansione del network retail, visti questi dati promettenti, non farà altro che aumentare gli introiti di Cupertino che, da diverso tempo, riesce a conquistare fette sempre più ampie di mercato. Tuttavia, bisognerà attendere ancora qualche mese prima di conoscere la lista definitiva di tutte le città prescelte: Apple, infatti, deve operare scelte oculate per non trasformare un business redditizio in un rischio finanziario.

Notizie su: