QR code per la pagina originale

Asus G15J: il 3D entra nei notebook

,

Il 2010 dovrebbe essere l’anno del 3D nel mercato televisivo e informatico con una maggiore commercializzazione di TV e monitor adeguati.

Asus, in collaborazione con nVidia, presenta il primo notebook ROG (Republic Of Gamers) dedicato ai videogiocatori più appassionati che non si accontentano più di giocare in due dimensioni.

Il G15J 3D ha un display da 15,6 pollici retroilluminato a LED con risoluzione 1366×768 pixel e frequenza di refresh pari a 120 Hz, ovvero il valore richiesto per sfruttare la tecnologia 3D Vision di nVidia. Nella confezione sono presenti occhiali 3D attivi con trasmettitore ad infrarossi, necessari per vedere immagini in 3D stereoscopico.

Asus G51J 3D è, quindi, in grado di assicurare un divertimento senza eguali con tutti i titoli di ultima generazione attualmente supportati dalla tecnologia 3D Vision, come Resident Evil 5, Borderland, World of Warcraft: Wrath of the Lich King, Batman: Arkham Asylum e Star Trek D-A-C.

La dotazione hardware del G15J 3D è ovviamente adeguata al target di mercato: CPU Intel Core i7-720QM a 1,6 GHz (2,8 GHz con Turbo Boost), chipset Intel PM55, GPU nVidia GeForce GTX260M con 1 GB di memoria GDDR3, 4 GB di RAM DDR3 a 1066 MHz, due hard disk SATAII da 320 GB e 7200 rpm e lettore Blu-Ray Super-multi DL.

Il notebook sarà disponibile in Italia a partire da metà dicembre ad un prezzo di 1.599 euro IVA inclusa.

Notizie su: