QR code per la pagina originale

OCZ Colossus: SSD da 1 TB

,

Come abbiamo evidenziato in precedenti articoli, l’evoluzione tecnologica delle memorie flash NAND e l’utilizzo di controller più efficienti, ha permesso ai drive MLC di avvicinare le prestazioni dei drive SLC.

OCZ ha presentato la serie Colossus, unità a stato solido con fattore di forma da 3,5 pollici e capacità fino a 1 TB, valore per ora inavvicinabile dalle unità SLC a causa dei costi elevati.

La famiglia di SSD Colossus, indirizzata al settore enterprise e desktop high-end, è disponibile in quattro tagli: 120 GB, 250 GB, 500 GB e 1 TB, tutti equipaggiati con una cache da 128 MB e interfaccia SATA II.

L’utilizzo di due SSD in configurazione RAID 0 ha consentito di raggiungere elevate velocità di trasferimento sia in lettura che in scrittura (il punto debole delle celle di tipo MLC). Tutti i modelli raggiungono una velocità massima in lettura e scrittura di 260 MB/sec, con una velocità media di 220 MB/sec.

OCZ garantisce un MTBF (Mean Time Between Failures) di circa 1,5 milioni di ore, in assenza di deframmentazione (dannosa per gli SSD in quanto riduce la vita media delle celle di memoria). La garanzia invece è pari a 3 anni.

I prezzi per il mercato USA sono i seguenti: 300 dollari per il modello da 120 GB, 650 dollari per il modello da 250 GB, 1200 dollari per il modello da 500 GB e 2200 dollari per il modello da 1 TB.

Notizie su: