QR code per la pagina originale

Prezzi degli SMS, l’AGCOM ritorna sulla questione

,

Che non tiri aria buona nelle case dei consumatori per via dei costi sproporzionati degli SMS, si sapeva già da tempo. Per questo l’AGCOM si sta nuovamente muovendo per cercare di dare un taglio ai costi dei tanto utilizzati messaggini di testo.

La polemica nasce dal fatto che con la maggior parte delle tariffe proposte dai gestori, costa più spedire un messaggio in Italia che all’estero, visto che ultimamente sono stati abbattuti notevolmente i costi degli SMS inviati in roaming internazionale.

Gli operatori si difendono affermando che, se si considerano le varie promozioni, il costo medio degli SMS spediti in Italia è di 3,5 centesimi; ciò non toglie, però, che le promozioni prevedono sovente un canone mensile che spesso non è particolarmente conveniente ai più.

La proposta delle associazioni a difesa dei consumatori è chiara, gli SMS inviati non dovranno costare più di 10 centesimi. Una cifra che sembra essere più ragionevole, visto che agli operatori il servizio costa molto meno.

Notizie su: