QR code per la pagina originale

Nuovi dettagli per Crackdown 2

Da un'intervista spuntano nuovi dettagli sul prossimo titolo di Ruffian Games

,

Billy Thomson, Creative Director di Crackdown 2 e il produttore del gioco, James Cope, hanno sostenuto un’interessante intervista condotta da Patrick Garratt di VG247, da cui abbiamo estrapolato le informazioni più interessanti:

  • Per motivare i giocatori ad utilizzare le vetture presenti nel gioco, nel primo episodio solitamente snobbate dagli utenti, i programmatori hanno trasformato parte delle armi presenti nella prima iterazione in fucili a torretta, da utilizzare dunque sulle vetture durante la guida in compagnia di un alleato.
  • La storia, un po’ sconnessa e non tenuta in grande considerazione dai giocatori nel primo episodio, sarà curata nei particolari dagli sviluppatori, in modo da non risultare troppo invasiva con inopportuni filmati di intermezzo non adatti ad un titolo frenetico e a “mondo aperto” come Crackdown 2.
  • Relativamente alla modalità cooperativa per quattro giocatori, Cope e Thomson hanno affermato che l’IA non sarà bilanciata, e il gioco risulterà dunque più facile se affrontato in compagnia di amici online.
  • Billy Thomson, ha rivelato che nel gioco saranno presenti nove livelli sotterranei molto curati nei dettagli e molto vasti. Ogni livello sotterraneo sarà infatti, secondo quanto affermato da Thomson, grande poco meno della Raffineria, una delle locazioni più vaste presenti nella prima iterazione della serie.
  • Crackdown 2 girerà a 30fps. Attualmente in realtà il titolo sarebbe anche più veloce, ma l’intenzione di Ruffian Games è quella di aggiungere dettagli ed elementi fino a raggiungere un limite di framerate di 30 fps.

Non esiste ancora alcuna data d’uscita ufficiale.

Notizie su: