QR code per la pagina originale

Sincronizzazione dati con il servizio Microsoft My Phone

,

L’evoluzione tecnica di cellulari e smartphone ha contribuito ad estendere le funzionalità disponibili per gli utenti, che sono oggi in grado di svolgere numerose attività, sia di carattere personale che professionale.

La quantità di informazioni e dati gestiti con questi apparecchi è pertanto diventata tale da rendere quasi indispensabile ricorrere a strumenti di sincronizzazione e salvataggio remoti, riuscendo così a mettersi al riparo da guasti, furti o smarrimenti.

Chi utilizza device dotati del sistema operativo Windows Mobile (versione 6 o superiore), ha la possibilità di provare il servizio online My Phone, fornito direttamente dalla casa madre Microsoft. Gli utenti possono disporre di uno spazio gratuito di 200 MB.

Consente di eseguire salvataggi automatici delle principali applicazioni telefoniche, di accedere sul sito dedicato alla rubrica o agli SMS e di condividere immagini con altri utenti. Il servizio è integrato in Windows Live, per cui se non si possiede un profilo è necessario attivarne uno.

Per installare l’applicazione sul proprio terminale si può richiedere l’invio di un collegamento via SMS per il download, semplicemente inserendo il numero di telefono. In alternativa ci si può direttamente collegare all’indirizzo “http://myphone.microsoft.com/install” dal browser del device stesso.

Al termine dell’installazione, nell’area “Programmi” viene aggiunta l’icona “Microsoft My Phone“. All’avvio si presenta una schermata che indica la data e l’ora dell’ultima sincronizzazione eseguita, contenente i dettagli sugli elementi presi in considerazione, ad esempio attività, calendario, contatti e SMS.

Per forzare una sincronizzazione è disponibile la voce “Sincronizza“, sempre nel menù principale. La voce “Menù” consente l’impostazione delle opzioni di sincronizzazione con relativa pianificazione (manuale, giornaliera o settimanale). Si possono includere anche gli elementi concernenti foto, video, musica, documenti e preferiti del browser. È inoltre possibile condividere foto mediante social network.

Sul sito è riprodotta la struttura delle informazioni del dispositivo mobile, potendo passare da una sezione all’altra con pratici collegamenti. I dati sono modificabili e verranno riallineati con quelli presenti sul telefono alla successiva sincronizzazione.

Notizie su: