QR code per la pagina originale

HTC HD2: ecco come abilitare il supporto al protocollo 802.11n

,

Sebbene possa apparire come una pratica autolesionistica, spesso i produttori sono costretti a limitare le potenzialità dei propri dispositivi, per scongiurare l’insorgere di problematiche legate alla compatibilità, per evitare che ne venga fatto un utilizzo non consentito o, nel caso di telefoni e smartphone, magari sotto pressione da parte degli operatori che forniscono servizi di connettività.

È probabilmente quest’ultimo il motivo per il quale, al suo arrivo nei negozi, nonostante il nuovo HTC HD2 sia equipaggiato con un modulo in grado di supportare il protocollo 802.11n, il suo utilizzo non sia stato reso da subito disponibile.

A scoprirlo è stato un membro della community XDA-Developers, che ha indicato anche il processo da seguire per porre rimedio alla mancanza.

Ovviamente si tratta di una procedura delicata e che, nonostante consenta di abilitare il supporto a connessioni più performanti, rischia di invalidare la garanzia dello smartphone e può metterne a repentaglio il corretto funzionamento.

I più temerari possono comunque accedere alla voce HKLMCommBCMSDDHD1Parms presente nel registro e modificare il valore della chiave 11nModeDisable da 1 a 0. In questo modo si abiliterebbe il supporto allo standard 802.11n sullo smartphone in questione.

L’utente che ha diffuso in rete l’informazione ha confermato di averne verificato il corretto funzionamento, collegandosi ad un access point con il solo supporto a questo tipo di connessione.

Notizie su: HTC HD2,