QR code per la pagina originale

In arrivo un Celeron a 32 nanometri da Intel

,

Il marchio Celeron è sempre stato sinonimo di processore dalle basse prestazioni, ma nel corso dei suoi 11 anni circa di vita, è stato riabilitato più volte da Intel.

Escludendo il target dei gamer, ormai tutti i processori attuali sono in grado di svolgere qualsiasi compito, per cui il chipmaker di Santa Clara riproporrà CPU Celeron anche a 32 nanometri.

Verso la metà del mese di gennaio 2010, Intel lancerà un nuovo modello dual core basato sul core Penryn e appartenente alla piattaforma Montevina: Celeron T3300. La frequenza di clock sarà di 2 GHz con FSB di 800 MHz e 1 MB di cache di secondo livello, ad un prezzo di 86 dollari.

La successiva piattaforma per notebook si chiamerà Calpella e uno dei componenti potrebbe essere ancora indicato con il marchio Celeron. Ci riferiamo al Celeron P4500 basato sul core Arrandale, versione mobile dell’architettura che vedrà la presenza, sullo stesso package, di una CPU a 32 nanometri e di una GPU a 45 nanometri.

La frequenza di clock dovrebbe essere pari a 1,86 GHz e integrare 2 MB di cache L3 condivisa tra i due core, ma non sarà presente la tecnologia Turbo Boost, analogamente ai modelli basati sullo stesso core che Intel identifica come Core i3.

Il Celeron P4500, di cui non è noto ancora il prezzo di vendita, dovrebbe essere presentato nel corso del secondo trimestre del 2010.

Notizie su: