QR code per la pagina originale

Backgrounder e Multifl0w per il multitasking su iPhone

,

Oltre 100.000 applicazioni disponibili, ma senza la possibilità di eseguirne due in contemporanea.

L’assenza del multitasking su iPhone rimane senza dubbio il difetto più grande del dispositivo Apple, soprattutto oggi che la concorrenza può vantare smartphone in grado di gestire l’esecuzione simultanea di parecchi software senza alcun problema. La mancanza appare ancora più grave se si pensa che l’unica limitazione risiede nel software e che sarebbe sufficiente il rilascio di un aggiornamento per fornire agli utenti una funzionalità tanto comoda quanto necessaria.

Come spesso accade, dove Apple fallisce, entra in gioco l’ingegnarsi della vasta community di sviluppatori, che ha combinato l’utilizzo di due applicazioni non ufficiali per abilitare il multitasking sui dispositivi iPhone sottoposti a jailbreak.

Si tratta di Backgrounder e Multifl0w. La prima, come già ben comprensibile dal nome, permette di impostare l’esecuzione in background di qualsiasi programma, mentre la seconda integra un’interfaccia molto simile a quella del Palm Pre per passare da un software all’altro.

Di seguito, un video e qualche screenshot che illustrano il funzionamento di questo particolare sistema, per il quale va ricordato è necessario abilitare l’esecuzione di codice non ufficiale mediante jailbreak.

Notizie su: