QR code per la pagina originale

Caricare un video su YouTube

,

Abbiamo visto come preparare un video HQ e HD per inserirlo nel portale YouTube, per cui non resta che affrontare i passi per effettuare il vero e proprio caricamento del file sul server remoto.

Dopo essere entrati nel proprio account si può cliccare il collegamento su sfondo giallo collocato nella parte superiore destra della finestra principale, chiamato “Carica video“.

I formati video compatibili con il servizio di condivisione sono quelli più diffusi, vale a dire AVI, MOV, MPG e WMV. È però consigliabile provvedere ad una ottimizzazione per ridurre la lunghezza del file e il relativo tempo di upload, pur cercando di soddisfare una qualità che consenta una buona fruizione del contenuto.

Conviene quindi ragionare su un formato codificato di tipo MPEG-4, come DivX, Xvid e H.264, fermo restando la risoluzione di 640×480 in 4:3 e di 640×368 in 16:9. Anche rispetto all’audio ci si può accontentare di utilizzare una traccia compressa di tipo MP3 mono, contribuendo ad un’ulteriore riduzione delle dimensioni complessive del file.

Il pulsante “Sfoglia” presente nella pagina di “Caricamento file video” fa quindi selezionare il video da caricare, disponibile sulle risorse locali o di rete. Al termine della selezione si nota che appare una nuova opzione per caricare un altro video in contemporanea. Il limite superiore è attualmente fissato in 10 filmati alla volta, con dimensione massima di 2 GB e durata massima di 10 minuti. Per iniziare la fase di upload basta infine cliccare il pulsante “Carica video“.

A ciascun file è associabile un titolo, una descrizione, un tag o etichetta di identificazione, una categoria di appartenenza e se condividere il video con tutti oppure mantenerlo privato, condividendolo con un gruppo di non più di 25 persone. Al termine della procedura appare una conferma dell’avvenuto caricamento.

È importante ricordare che non è consentito inserire filmati riguardanti programmi televisivi, videoclip, concerti o inserti pubblicitari senza le necessarie autorizzazioni, dovendo soddisfare tutti i rispettivi termini di copyright.

Notizie su: