QR code per la pagina originale

MSI Big Bang Fuzion: ecco le GPU compatibili con Hydra

,

Dopo la prima scheda madre della famiglia Big Bang (Trinergy), c’è molta attesa di conoscere le potenzialità della MSI Big Bang Fuzion, su cui è integrato il chip Hydra 200 di Lucidlogix.

La scheda madre, attesa per l’inizio del 2010, permetterà di installare schede video di generazioni differenti dello stesso produttore, ma anche di realizzare configurazioni ibride di produttori diversi.

Alla base della Big Bang Fuzion c’è il classico chipset Intel P55 Express per processori Core i3/i5/i7 compatibili con il socket LGA 1156, ma tra la CPU e il primo slot PCI Express x16 sarà presente il chip Hydra 200.

La possibilità di sfruttare configurazioni multi GPU ibride dipende da una combinazione di GPU, driver e sistema operativo. L’attuale versione dei driver Hydra garantisce la compatibilità con i sistemi operativi recenti di Microsoft, ovvero Windows Vista e Windows 7, sia a 32 che a 64 bit, ma solo Windows 7 consentirà l’installazione di schede video di produttori diversi in modalità X-Mode. Windows Vista invece può supportare solo configurazioni N-Mode (solo schede video nVidia) e A-Mode (solo schede video ATI).

Le GPU nVidia per cui Lucidlogix garantisce il funzionamento sono quelle basate sui core G90 e G200, in abbinamento ai driver video 185.85, 186.18, 190.38, 190.62 e 191.07. Non sono supportate schede dual GPU come la GeForce GTX 295.

Per quanto riguarda invece ATI, le GPU supportate (solo a singolo core) sono quelle della serie Radeon HD 4000, con driver video a partire dalla versione Catalyst 9.7. Stranamente mancano le recenti Radeon HD 5000, ma è previsto il supporto in futuro, attraverso un aggiornamento dei driver.

Stesso discorso per le configurazioni triple GPU, consentite dalla presenza di tre slot PCI Express x16 sulla scheda madre, anche se nel terzo slot può essere installata una GPU nVidia per la gestione della fisica nei giochi (PhysX).

Infine, sul forum SAV Computer può essere consultato l’elenco dei giochi compatibili con le tre modalità di funzionamento del chip Hydra 200.

Notizie su: