QR code per la pagina originale

Da Axor un radiatore che riscalda, divide e arreda

,

È stata la designer Patricia Urquiola a firmare la nuova linea Axor di arredo per il bagno, dai tratti appassionati ed unici. La sua particolare visione femminile dello spazio ha contribuito alla creazione di un luogo che promuove intimità e ispira sicurezza.

L’azienda tedesca in questione, specializzata in rubinetteria e arredi sanitari, ha da poco inserito nel proprio catalogo un pannello multiuso componibile che, anche se nato come elemento destinato al bagno, può essere sfruttato in diversi luoghi della casa.

Si tratta di un paravento, ma anche parete con ganci da comporre a piacimento e da posizionare, per esempio, all’ingresso; uno specchio basculante da piazzare in una camera, ma anche e soprattutto, un elemento riscaldante, caratteristica che appunto lo rende ideale per il bagno.

L’elemento modulare proposto da Axor può essere integrato in una parete o sistemato come “free-standing”, per dividere un ambiente dall’altro. Oltre al pannello paravento a se stante, le versioni disponibili prevedono:

  • montaggio a parete, con una capacità termica da 980 Watt;
  • radiatore paravento, con capacità termica da 730 Watt.
Notizie su: