QR code per la pagina originale

Il Black Friday di Bing Cashback

Gli utenti che, negli USA, acquisteranno i regali di Natale tramite una ricerca su Bing, in molti casi potranno ottenere un rimborso per l'acquisto effettuato. Sarà del 35% su negozi AT&T e T-Mobile, oppure del 20% sui siti Dell, HP e Lenovo

,

L’opzione “Cashback” è una delle più interessanti dell’offerta Bing. Inesistente ad oggi in Italia (il vero Bing, infatti, è attivo soltanto negli Stati Uniti e sta per muovere i primi passi nel Regno Unito), il servizio permette agli utenti di ottenere una sorta di rimborso nel caso in cui si proceda ad un acquisto dopo aver trovato il proprio prodotto grazie ad una ricerca effettuata tramite Bing. Con l’approssimarsi dello shopping natalizio, Microsoft ha ufficializzato l’entità del “cashback” su cui gli utenti possono far affidamento.

Trattasi di numeri importanti. Acquistando ad esempio per 100 dollari di materiale su di un negozio AT&T, l’utente potrà ottenere un rimborso di 35 dollari. La cifra verrà messa a disposizione tramite bonifico o tramite PayPal entro 60 giorni dalla chiusura dell’acquisto. Fin dal lancio del nuovo Bing, l’opzione Cashback già prevedeva la possibilità di ottenere rimborsi per 17 milioni di prodotti: nei mesi il numero degli store è aumentato, la penetrazione di Bing è salita ed il prossimo Natale sarà un banco di prova importante per valutare quanto e se il motore di ricerca sia riuscito a fare centro passando per il portafoglio e gli istinti legati allo shopping di fine anno.

Le percentuali maggiori di rimborso proverranno dai negozi per le telecomunicazioni: 35% il cashback promesso da AT&T e T-Mobile. FootLocker si assesta sul 25%, eBags sul 30%. Dell, Lenovo e HP offrono il 20%. Walmart è al 15%, eBay al 10%. La «corsa all’oro» (così il gruppo definisce l’offerta) è percorribile effettuando semplici ricerche su Bing. Se tali ricerche portano al negozio sul quale verrà acquistato il prodotto, la transazione verrà tracciata ed il rimborso verrà garantito.

Offerte Bing Cashback

Offerte Bing Cashback

Nei mesi passati Bing Cashback ha avuto anche qualche problema. In taluni casi, ad esempio, il tracciamento non andava a buon fine negando così il rimborso dovuto. In altri casi, invece, l’arrivo da Bing faceva lievitare il prezzo così da effettuare lo sconto su cifre gonfiate (annullando pertanto il vantaggio e, in rari casi, creando addirittura una condizione di sfavore). Trattasi di errori di percorso, problemi sui quali Microsoft è intervenuta con sollecitudine al fine di evitare problematici riflussi di immagine in questo momento di grandi ambizioni.

Una apposita pagina guida gli utenti USA verso le offerte “Bing Cashback” per il prossimo Natale. Il Black Friday è il giorno in cui la stagione natalizia dell’ecommerce ha inizio ufficiale, ed entro breve sarà possibile conoscere le prime cifre della corsa al pacco. Per l’Italia, però, trattasi di un teatrino da seguire a distanza: Bing è nel nostro paese soltanto come controfigura del vecchio Live Search e l’offerta Cashback è al momento pertanto fuori portata.