QR code per la pagina originale

Primi ban per gli utenti PC di Call of Duty: Modern Warfare 2

Avviati i primi provvedimenti contro gli utenti scorretti

,

Dall’account personale su Twitter di Robert Bowling, leader community di Infinity Ward, è stato reso noto che sono stati avviati i primi ban per i giocatori su PC di Call of Duty: Modern Warfare 2 che hanno fatto uso di cheat durante le partite multiplayer.

La prima ondata ha coinvolto 2500 utenti, bannati attraverso la piattaforma Steam, che si vedono ora privati della possibilità di usufruire della modalità online del gioco, vero punto di forza della serie bellica in questione.

Infinity Ward non ha rilasciato alcuna informazione riguardante eventuali provvedimenti anche per le versioni console del titolo.

Notizie su: