QR code per la pagina originale

Saboteur già disponibile online in una versione pirata

Manca tuttavia un codice necessario al download di contenuti speciali

,

A due settimane dalla chiusura di Pandemic Studios, e a pochissimi giorni dalla sua pubblicazione, Saboteur è apparso in Rete a opera di pirati, in modo del tutto illegale.

A essere distribuita, sarebbe la versione per Xbox 360: il che non rappresenterebbe certo una novità, se non fosse per il fatto che da più parti si vociferi che, dietro a tale copia, si nasconda la mano di qualche ex impiegato Pandemic desideroso di vendicarsi in tal modo di Electronic Arts.

In realtà non è dato sapere se il gioco pirata sia in effetti quello definitivo o meno. Certo è che, stando a quanto riportato da numerosi forum videoludici, qualche cosa sembrerebbe in effetti mancare: al momento dell’avvio, apparirebbe infatti la richiesta di un codice presente sulla confezione di gioco, necessario al download di alcuni DLC speciali.

Senza tale codice, ovviamente assente dal file pirata, i giocatori che abbiano già messo le loro mani sulla copia illegale di Saboteur resteranno privi di questi contenuti extra, sui quali non è possibile tuttavia conoscere nulla di più preciso.

Notizie su: