QR code per la pagina originale

Primi indizi concreti su un nuovo modello di iPhone

,

Già da qualche settimana si vocifera a proposito del prossimo esordio di un nuovo iPhone, ad oggi identificato con la sigla 4G. Sebbene le fonti relative a tali indiscrezioni non siano ufficiali, la previsione appare tutt’altro che azzardata, soprattutto in considerazione della periodicità con la quale Apple ha negli ultimi anni commercializzato i modelli dello smartphone attualmente disponibili.

In seguito alla diffusione delle informazioni relative ad iBart, un’applicazione dedicata ai trasporti pubblici di San Francisco realizzata da PinchMedia, arriva però il primo indizio concreto sull’esistenza del progetto.

All’interno del codice di iBart sarebbe infatti stato rivenuto un riferimento al dispositivo iPhone 3.1, così come nel febbraio scorso un aggiornamento al firmware ne aveva introdotto la versione 2.1, a poche settimane dall’annuncio ufficiale con il quale è stato presentato il 3G S.

Quanto bisognerà ancora attendere prima di poter mettere le mani sul nuovo iPhone non è dato a sapere, anche se in rete la data di rilascio più accreditata resta quella ipoteticamente fissata per il giugno 2010.

Secondo MacRumors, inoltre, il dispositivo potrebbe integrare un processore dual core, magari proprio l’ARM Cortex-A9 per cui Apple ha già mostrato interesse in passato e il cui esordio è atteso proprio nel corso del prossimo anno. La notizia, se confermata, spalancherebbe la strada all’esecuzione di applicazioni più complesse, ma comporterebbe un maggiore dispendio energetico, con un’inevitabile riduzione nell’autonomia del dispositivo.

Notizie su: