QR code per la pagina originale

Apple potrebbe distribuire il proprio sistema Easy Touch Pay

,

Da qualche tempo, Apple ha introdotto un particolare sistema di gestione dei clienti dei propri store: Easy Touch Pay, ovvero un point of sale integrato in iPod Touch. Grazie ad un software appositamente creato e all’utilizzo di speciali lettori di smart card, gli addetti Apple Store possono ricevere pagamenti da qualsiasi punto del negozio.

La comodità di questo strumento ha subito incuriosito altre catene di vendita che, insistentemente, hanno richiesto a Cupertino una licenza d’uso per questo innovativo sistema. In un primo momento, Apple ha rifiutato ogni ipotesi di vendita a terzi del proprio POS ma, come conferma Gary Allen di ifoAppleStore, la società avrebbe deciso di ritornare sui propri passi.

Cupertino avrebbe intrapreso scambi informativi con alcune di queste società richiedenti, in previsione di una futura distribuzione del sistema portatile di pagamento. A confermarlo, è lo stesso Allen:

I dirigenti del retail hanno chiesto agli specialisti commerciali di Apple Store di raccogliere i contatti di tutti coloro che risultano interessati nel sistema integrato con iPod Touch, in modo da sviluppare un database di potenziali clienti qualora la società decidesse di commercializzare questo prodotto.

Il POS mobile Easy Touch Pay consente, senza l’ausilio di cavi e terminali, non solo il pagamento degli acquisti, ma anche la gestione degli ordini e il controllo dei livelli di stock. Una sua distribuzione sul mercato potrebbe indubbiamente riscuotere successo da parte delle grandi catene di distribuzione, da sempre interessate a nuovi metodi per velocizzare le operazioni alle casse.

Notizie su: