QR code per la pagina originale

Apple non userà CPU Intel Arrandale?

,

All’inizio del prossimo anno, quindi tra qualche settimana, Intel lancerà ufficialmente i processori Arrandale per notebook, che insieme al chipset PM55, costituiscono la piattaforma Calpella.

Le CPU a 32 nanometri, a cui sarà affiancata un GPU a 45 nanometri sullo stesso package, dovevano trovare posto nelle prossime versioni dei MacBook, ma sembra che Apple abbia cambiato idea.

Alcuni rumor parlano infatti di una particolare richiesta fatta dalla casa della Mela al chipmaker di Santa Clara. Apple vorrebbe processori Arrandale senza sottosistema grafico integrato.

Il motivo di questa richiesta è avere la possibilità di abbinare alle CPU Arrandale chipset con grafica integrata di altri produttori, come nVidia. Ma, come è noto, nVidia non può realizzare chipset per processori con controller di memoria integrato.

Sono ormai più di quattro anni che Apple utilizza CPU Intel nei suoi prodotti e quindi non crediamo che possa rivolgersi ad AMD, così come riteniamo quasi impossibile che Intel realizzi solo per Apple processori a 32 nanometri senza GPU integrata.

Vedremo se questa indiscrezione troverà conferma nei prossimi giorni.

Notizie su: