QR code per la pagina originale

La trama di BioShock 2 coinvolgerà di più il videogiocatore, secondo 2K Marin

Più sentimenti e meno concezioni astratte e idee, secondo De La Plante

,

Il direttore artistico di BioShock 2, Hogarth De La Plante ha affermato che mentre il primo episodio era incentrato più sul progetto utopistico ed estremista di un fantomatico uomo politico, il seguito sarà invece più vicino al giocatore, più “personale“.

Il gioco è infatti adesso incentrato maggiormente sul personaggio e sulle vicende di Sophia Lamb e di sua figlia, che il giocatore incontrerà nei panni del Big Daddy.

Le idee, i concetti, i risvolti psicologici e filosofici continueranno ad esserci, dunque, ma 2K Marin ha preferito toccare il pubblico nei sentimenti con una storia più vicina a personaggi tangibili, piuttosto che a sole idee e concezioni astratte.

BioShock 2 uscirà per PlayStation 3, Xbox 360 e PC il prossimo 9 febbraio.

Notizie su: