QR code per la pagina originale

Il Natale 2009 sarà HiTech, ma rispettando l’ambiente

,

Mancano ormai solo due settimane al Natale e, come puntualmente accade ogni anno, negozi, centri commerciali e store informatici sono letteralmente invasi da chi si appresta a far trovare a parenti e amici un regalo da scartare sotto l’albero.

Anche per il 2009, nonostante la sempre più stretta morsa della crisi, la tecnologia sembra farla da padrone nei desideri degli italiani.

Secondo una ricerca commissionata da Samsung Electronics e condotta da Nextplora su un campione significativo della popolazione compresa fra 18 e 34 anni, il 66% degli intervistati (75% uomini, 56% donne) vorrebbe ricevere un regalo HiTech. In particolare, i prodotti più desiderati sarebbero ancora una volta quelli appartenenti al segmento della telefonia mobile.

Negli ultimi mesi si è assistito alla comparsa sul mercato di alcuni performanti e innovativi modelli di smartphone, destinati a diventare il sogno del 39% del campione femminile preso in analisi.

Oltre ad un buon rapporto qualità-prezzo (64%) e prestazioni soddisfacenti (48%), una delle caratteristiche essenziali per soddisfare le richieste dei consumatori sembra essere l’impiego di materiali e processi produttivi a basso impatto ambientale (80%) e con consumi energetici ridotti. Che sia il sintomo di una piccola svolta ambientalista in un’epoca di consumismo sfrenato? Dopotutto, iniziative come quella legata al lancio di un caricabatterie universale o dei “cellulari verdi” di Sony Ericsson erano in passato state ben accolte.

Anche prodotti per la cura del corpo (55%), capi d’abbigliamento (50%) e dischi CD e DVD (43%), continuano a suscitare grande interesse.

E voi, siete d’accordo con lo studio di Nextplora oppure preferireste trovare altro sotto l’albero?

Notizie su: