QR code per la pagina originale

Microsoft e Yahoo finalizzano il loro accordo

,

Yahoo e Microsoft hanno finalizzato il loro accordo, che prevede Microsoft come fornitore esclusivo del reparto “motori di ricerca” di Yahoo, come confermato da un articolo apparso su News.cnet.com.

L’accordo era stato siglato a luglio tra i CEO Steve Ballmer (per Microsoft) e Carol Bartz (per Yahoo), anche se ci sarà bisogno dell’approvazione del governo degli Stati Uniti prima di diventare definitivo.

Data la complessità dell’accordo, sono stati necessari diversi mesi per completare tutte le operazioni di quella che si è dimostrata una delle trattative più complesse della storia dell’informatica, terminata dopo più di un anno di trattative.

Secondo i termini dell’accordo, Microsoft fornirà tecnologie di ricerca a Yahoo per un massimo di 10 anni, mentre Yahoo condividerà i ricavi generati dagli annunci, settore nel quale è più avanti.

Un portavoce di Yahoo ha rifiutato di commentare i particolari dell’accordo, che dovrebbe diventare operativo a partire dal 2010. Si aspetta, ora, la dura reazione del governo statunitense e le proteste delle associazioni antitrust.

Notizie su: