QR code per la pagina originale

Telit lancia Noè, un telefono semplice ed essenziale

,

In un’epoca in cui display touchscreen, accelerometro, GPS, Bluetooth e fotocamera sono caratteristiche essenziali per il successo di ogni dispositivo di nuova generazione che si rispetti, ecco che la scelta di un’azienda come Telit, che sceglie di riportare il concept di telefono al suo significato originale, appare curiosa e coraggiosa al tempo stesso.

Con il lancio del modello Noè, la società triestina si rivolge ad un target particolare, composto per lo più da persone adulte o anziane e con qualche difficoltà nel gestire correttamente i sempre più complessi e miniaturizzati telefoni moderni presenti sul mercato, come richiesto proprio ieri da una nostra lettrice ultrasettantenne.

Noè presenta una tastiera vistosa, composta da tasti dalle dimensioni generose e da uno schermo monocromatico ad alta visibilità. Premendo un tasto durante la composizione dei numeri, il telefono riprodurrà vocalmente la cifra digitata, così da rendere più semplice l’individuazione di eventuali errori.

Inoltre, sul retro è presente un pulsante di SOS, in grado di chiamare automaticamente e più volte una serie di numeri predefiniti in caso di emergenza. Telit Noè dispone anche di un modulo per la ricezione dei programmi radio FM, ascoltabili sia tramite auricolare che per mezzo dello speaker integrato e di una torcia utile in condizioni di scarsa illuminazione.

La batteria garantisce un’autonomia di circa 5 ore in modalità conversazione e oltre 150 ore in standby, mentre le dimensioni del dispositivo si attestano su 103x49x15 mm, per un peso complessivo di soli 61 grammi.

Il prezzo di vendita per il nuovo Telit Noè è stato fissato in ? 99,00.

Notizie su: