QR code per la pagina originale

La CPU Intel a sei core si chiamerà Core i7 980X

,

Dopo varie indiscrezioni sul nome commerciale del processore Intel a sei core Gulftown, sembra finalmente che la questione sia stata risolta.

La CPU realizzata con processo produttivo a 32 nanometri si chiamerà Core i7 980X e non Core i9, come ipotizzavano gli esperti del settore.

Inoltre pare che la data di inizio commercializzazione sia stata anticipata per contrastare le vendite del prossimo Phenom II X6 (Thuban) di AMD. Non più quindi secondo trimestre 2010, ma primo trimestre, probabilmente in occasione del CeBIT di Hannover.

Come anticipato, il processore sarà compatibile con il socket LGA 1366 e quindi con il chipset Intel X58 Express. Non è ancora nota la frequenza di clock, ma si conoscono altri dati come la cache L3 di 12 MB, il supporto alle tecnologie HyperThreading e Turbo Boost, il TDP di 130 W e il prezzo (non confermato) di 999 dollari.

La compatibilità con le attuali schede madre LGA 1366 sarà garantito mediante un aggiornamento del BIOS. A tale proposito, Asus ha certificato 8 modelli, indicando la versione del BIOS necessaria:

Nome scheda / Versione BIOS

  • P6X58D Premium / 0222;
  • P6TD Deluxe / 0209;
  • P6T Deluxe V2 / 0704;
  • P6T Deluxe / 1804;
  • P6T SE / 0608;
  • P6T / 0904;
  • Rampage II Extreme / 1639;
  • Rampage II GENE / 1033;
Notizie su: