QR code per la pagina originale

Bernabè: investimenti nella rete ma niente scorporo e il futuro del nuovo “Cubo”

,

Franco Bernabè, “amministratore delegato di Telecom Italia”, è stata da poco ospite della trasmissione della giornalista Lucia Annuziata, nella quale ha espresso alcune dichiarazioni sul futuro di Telecom e del settore della banda larga italiana, davvero importanti e interessanti.

Nel ricordare il ruolo chiave di Telecom nell’innovazione del settore IT italiano grazie all’investimento di ben 18 miliardi di euro negli ultimi 5 anni, Bernabè ha espresso l’intenzione di investire ulteriori 3 miliardi per lo sviluppo della banda larga nostrana.

Una cifra ingente da investire, che il consiglio di amministrazione dovrà comunque approvare, anche se non sufficiente per la realizzazione della famosa “next generation network”.

Ma Bernabè non si ferma qui, perché ribadisce la sua contrarietà alla scorporo della rete di Telecom.

Per l’amministratore delegato Telecom infatti, lo scorporo avrebbe conseguenze “devastanti” per tutta la società, ma nega che le pressioni su questa rischiosa operazione arrivino direttamente dal gruppo Mediaset.

Bernabè sottolinea ancora la forte innovazione portata dal suo gruppo e rilancia il “Cubo per la TV“, una sorta di decoder unico digitale terrestre, IPTV e Web TV in arrivo molto presto sul mercato, delle cui funzionalità abbiamo parlato proprio poco tempo fa.

Notizie su: