QR code per la pagina originale

In arrivo iPhone da 64 GB e iPod touch da 128 GB?

,

Nelle ultime settimane si sono moltiplicate le voci riguardanti il prossimo modello di iPhone, tanto che Eldar Murtazin di Mobile Rewiew, attraverso un messaggio comparso sul proprio profilo Twitter, ha annunciato nei giorni scorsi di essere a conoscenza di un accordo tra Apple e Foxconn per la produzione del nuovo melafonino.

L’ipotesi potrebbe essere rafforzata dal recente annuncio, da parte di Toshiba, riguardante l’esordio delle prime memorie NAND flash da 64 GB, che potrebbero essere integrate proprio sul nuovo iPhone, al fine di raddoppiarne la capacità rispetto a quello attualmente in commercio.

Lo storage del 3G S è infatti oggi limitato a 32 GB, in quanto al suo interno parecchio spazio viene occupato dalla componentistica dedicata alla fonia, mentre sull’iPod touch più capiente lo spazio a disposizione è esattamente il doppio, grazie alla possibilità di alloggiare due moduli NAND da 32 GB anziché uno.

Grazie al nuovo supporto prodotto da Toshiba, si potrebbe quindi assistere presto all’esordio di un iPhone da 64 GB e di un iPod touch da addirittura 128 GB.

A tal proposito, è curioso ricordare l’accusa rivolta il mese scorso ad Apple da parte del Korean Times, secondo il quale l’azienda di Cupertino, coprendo circa il 25% del mercato riguardante le memorie flash, ne controllerebbe il prezzo a proprio piacimento.

Notizie su: