QR code per la pagina originale

LIBRE eBook Reader PRO, il fratello minore di Kindle e Nook

,

Che il futuro dei libri sia rappresentato dagli eBook reader ormai lo pensano in molti, soprattutto negli Stati Uniti. Per questo motivo ogni giorno vengono immessi sul mercato prodotti alternativi ai più famosi e diffusi Kindle (Amazon) e Nook (Barnes & Noble) di cui abbiamo già parlato in post precedenti.

L’ultimo in ordine di tempo è il LIBRE eBook Reader PRO dell’americana Aluratek Inc.. Il dispositivo è dotato di un display da 5 pollici realizzato con una tecnologia chiamata e-paper che, assicurano dalla ditta produttrice, è in grado di garantire un’esperienza di lettura identica a quella della carta stampata.

LIBRE eBook Reader PRO viene venduto insieme ad una scheda SD da 2GB che contiene cento libri precaricati; ciò, probabilmente, per sopperire alla mancanza della possibilità di connettersi al Web, sia con tecnologia WiFi che 3G, come invece possono fare i già citati Kindle e Nook.

D’altro canto, un punto di forza del dispositivo della Aluratek è la durata della batteria, garantita per 30 giorni in modalità stand-by e per 24 ore di funzionamento attivo.

Interessante anche la possibilità di caricare file in formato MP3 da riprodurre durante la lettura e di visualizzare immagini salvate sulle schede SD nei momenti di pausa. Da non sottovalutare la capacità del lettore di supportare tutti i formati in cui vengono diffusi gli eBook, compreso il PDF.

Non solo le prestazioni ma anche il prezzo fanno di LIBRE eBook Reader PRO un “fratello minore” dei più diffusi Kindle e Nook: il dispositivo può essere acquistato sul Web ad un prezzo di circa 179$, contro i 259-279$ necessari per i più famosi (e interattivi) eBook reader.

Quanto un lettore multimediale senza la possibilità di scaricare quotidianamente i giornali possa risolvere il problema dell’abbattimento degli alberi non è noto, ma forse è un buon compromesso tra il voler essere attenti ai problemi del pianeta e la capacità delle nostre tasche in tempi di crisi.

Notizie su: