QR code per la pagina originale

Amazon porta le sue pubblicità su Blogger

Google ed Amazon hanno siglato un accordo che offrirà agli utenti di Blogger l'opportunità di monetizzare i propri post tramite Amazon Associates. L'utente potrà ospitare spazi pubblicitari Amazon ottenendo in cambio il 15% sul venduto

,

Gli utenti che hanno affidato il proprio blog alla piattaforma Blogger avranno d’ora in poi una possibilità in più per monetizzare i propri post. Oltre agli spazi promozionali previsti ad oggi per il circuito AdSense, infatti, si aggiunge l’opportunità di spazi dedicati ai prodotti Amazon.

La partnership firmata dai due gruppi è di per sé peculiare in quanto porta ad una stretta di mano due aziende che in altro ambito stanno combattendo una strenua battaglia sui diritti per la scannerizzazione e la distribuzione dei libri. Trattasi però con tutta evidenza di un accordo in grado di portare vantaggi a tutte le parti in causa: per Amazon è una opportunità importante per estendere la portata promozionale dei prodotti ospitati; per Google è un modo utile per rendere Blogger la piattaforma più redditizia tra quelle in grado di offrire spazi gratuiti per il blogging; per i blogger è una opportunità in più di guadagno, aspetto molto gradito da quanti praticano tale attività con un certo impegno di tempo e risorse.

Formalmente Google non fa che abilitare gli utenti all’uso del circuito Amazon Associates, prevedendo direttamente da pannello di gestione tutto ciò che è necessario per portare le pubblicità sulla pagina. Le inserzioni saranno in modo particolare in un box laterale con immagini e caratteristiche dei prodotti, senza creare in ciò una alternativa concorrenziale agli spazi già previsti per AdSense. I blogger potranno peraltro potenziare gli effetti delle inserzioni includendole direttamente nei post – parlando ad esempio di una macchina fotografica e linkando direttamente il prodotto su Amazon annoverando nel link il proprio numero identificativo. Il guadagno previsto per gli autori è basato sulle performance con una quota fissa del 15% sul venduto in seguito a click dal blog.

Amazon Affiliates su Blogger

Amazon Affiliates su Blogger

Gli utenti privi di account Amazon Associates potranno crearlo direttamente dal pannello Blogger, facilitando così l’affiliazione e velocizzando le procedure. Amazon, con questa mossa, conta probabilmente di garantirsi i favori di quella parte di utenza che utilizza i propri spazi per commenti e recensioni, contestualizzando così le inserzioni all’interno di contenuti aventi un evidente valore promozionale.

Le funzioni Amazon Associates possono essere incontrate su Blogger sotto la voce “Monetize”: la funzione è già stata integrata nella piattaforma ma non è ad oggi disponibile per la localizzazione italiana della piattaforma Google.

Notizie su: