QR code per la pagina originale

Primo hands-on per Bioshock 2

Mostrato, durante un evento londinese, il nuovo sparatutto di 2K Games

,

Nei giorni scorsi la redazione di VG247.com ha avuto modo di mettere le mani sul nuovo BioShock 2, in occasione di un evento andato in scena a Londra. Quello presente di seguito è un riassunto delle impressioni raccolte da Simon Parkin, che contiene alcuni significativi dettagli in merito alla trama del gioco. Per questo, la lettura è sconsigliata a coloro che non vogliono anticipazioni.

Partendo dall’ambientazione del titolo, l’avventura si svolge a dieci anni di distanza dal primo episodio della serie e questo comporta significativi cambiamenti alla città sottomarina di Rapture: tutto è ancora più decadente e anche i sopravvissuti sono sempre più sfigurati e deviati dalle modifiche al proprio DNA.

Il giocatore, che come già noto sarà impegnato nei panni del mastodontico Big Daddy noto come Subject Delta, avrà come unico obiettivo quello di ritrovare la propria sorellina, che stando a quanto finora rivelato a proposito della trama, rappresenta l’unico modo possibile per fare ritorno sulla terraferma. Tra lui e la sua liberazione ci sono però i piani della dottoressa Lamb, che dopo la morte di Andrew Ryan (fondatore della città), ha preso il controllo di Rapture.

In termini di gameplay, BioShock 2 ha subito importanti modifiche rispetto al suo predecessore per quanto riguarda le fasi di combattimento. La gestione di armi e plasmidi è stata riveduta e semplificata, mentre l’intelligenza artificiale dei nemici ha fatto grossi passi in avanti, alzando così notevolmente il livello di sfida proposto.

Anche il sistema con il quale viene permesso di prendere il controllo di videocamere di sorveglianza e torrette è stato rivoluzionato. Addio dunque al minigioco in cui bisognava guidare un corso d’acqua sistemando correttamente dei tubi in sequenza.

Inoltre, come già ampiamente anticipato, faranno il loro ingresso le Big Sister, i nemici più potenti dell’intero gioco e la quasi totalità delle ambientazioni che si andranno a visitare è stata creata ex novo. Sono infatti poche le location attraversate nel primo BioShock che verranno riproposte anche in questo nuovo capitolo.

Notizie su: