QR code per la pagina originale

King of Sports 2009: ecco il miglior titolo sportivo del 2009

GamesNation ha eletto il miglior titolo sportivo del 2009

,

La categoria dei titoli sportivi è una delle più ampie dell’intero settore videoludico. Come un immenso calderone, al suo interno si possono trovare giochi di impostazione arcade o simulazioni fedeli alla realtà, produzioni legate a serie storiche o brand dal recente esordio. Calcio, basket, football americano, hockey, discipline olimpiche, boxe e differenti stili di lotta: questi ed altri ancora gli sport che hanno ispirato le software house.

Ecco dunque la classifica natalizia dei GamesNation Award denominata King of Sports 2009, all’interno della quale Electronic Arts ha fatto incetta di riconoscimenti.

FIFA 10 (9,40)
La serie calcistica di EA Sports torna ai fasti di un tempo, con un titolo capace di lasciarsi definitivamente alle spalle le critiche raccolte negli anni passati. FIFA 10 risulta in tutto e per tutto superiore a Pro Evolution Soccer 2010, suo principale concorrente, grazie anche all’incapacità di Konami di rinnovare la serie in modo radicale. Un database smisurato di formazioni e calciatori, grafica e sonoro ai massimi livelli ed un’appagante modalità multiplayer, valgono a FIFA 10 il meritato titolo di King of Sports 2009.

Fight Night Round 4 (8,90)
Ancora Electronic Arts sul secondo gradino del podio, con un gioco dedicato alla nobile arte della boxe. La possibilità di salire sul ring ed impersonare alcuni fra gli atleti che hanno fatto la storia di questo sport (tra i quali Mike Tyson e Mohammed Alì) esercita un’attrattiva molto forte, soprattutto in considerazione della fedeltà con cui sono stati realizzati i rispettivi modelli poligonali e del gameplay coinvolgente. Un po’ di attenzione in più nella cura delle modalità di gioco avrebbe potuto valere a Fight Night Round 4 un punteggio ancora più alto.

UFC 2009 Undisputed (8,50)
Non sono poi molti i titoli disponibili su PC e console dedicati alle arti marziali. Per questo UFC 2009 Undisputed avrebbe potuto semplicemente puntare a riempire un vuoto, richiamando così l’attenzione di un numero di appassionati tutt’altro che esiguo, magari senza sforzarsi di offrire caratteristiche di particolare rilievo. Il gioco di THQ si è invece dimostrato in grado di convincere, mettendo a disposizione, anche ai neofiti del genere, dinamiche di gioco profonde ed intuitive al tempo stesso, rivelandosi anche una gioia per gli occhi. Le texture dei lottatori sono al limite del fotorealismo, ma durante i combattimenti a volte si ravvisano alcuni piccoli glitch grafici riguardanti le collisioni dei modelli.

Siete d’accordo con le posizioni della classifica o ravvisate l’assenza di qualche titolo che avrebbe meritato un riconoscimento? In entrambi i casi, lo spazio dedicato ai commenti è come sempre a disposizione per accogliere qualsiasi opinione. Buon Natale a tutti!

Notizie su: