QR code per la pagina originale

Come abilitare l’anteprima video in eMule

,

Dopo aver scaricato video e filmati con eMule capita frequentemente di trovarsi di fronte a brutte sorprese, in quanto il contenuto non corrisponde a quanto desiderato.

Fortunatamente vi è modo di attivare una funzione di anteprima che consenta di evitare i cosiddetti “fake”, cioè falsi non corrispondenti a quanto indicato nella descrizione, e la qualità insufficiente.

Per evitare simili situazioni si può utilizzare il software VLC Media Player, ottimo strumento Open Source per la riproduzione di file multimediali e compatibile con vari codec video e audio.

Una volta installato il player, si può aprire eMule ed entrare nel menù “Opzioni“, disponibile nella barra dei pulsanti collocata nella parte superiore dell’interfaccia.

Nella finestra che si apre occorre selezionare la voce “File“, dall’elenco che appare sulla sinistra, e verificare che la casella di controllo denominata “Scaricare le parti necessarie all’anteprima” sia spuntata.

Si può poi passare alla sezione “Player per visualizzare le anteprime” e cliccare l’icona “Comando” per sfogliare le cartelle locali e individuare quella di installazione di VLC.

Va quindi selezionato il file “vlc.exe” e premuto il pulsante “Apri” per visualizzare il relativo percorso nel campo comando. Dopo aver verificato che non sia spuntata la casella “Crea una copia per l’anteprima“, si può infine dare l’ok.

Nella sezione “Trasferimenti” si ha così la possibilità di visualizzare i file durante il download. Basta infatti scegliere quello d’interesse con il tasto destro del mouse e selezionare l’opzione “Anteprima“.

Notizie su: