QR code per la pagina originale

Skype, la tv diventa un telefono

Skype ha annunciato un accordo con LG e Panasonic per portare sulle tv dei due gruppi il client VoIP. Tramite webcam HD e connessione al web, dalla seconda metà del 2010 sarà possibile videochiamare dal proprio divano godendo di immagini a 720p

,

Skype sta per fare apparizione sul grande schermo, e per grande schermo si intende la televisione. Prima verso i cellulari, ora verso le tv: il client sta estendendo il proprio campo di applicazione, aprendosi a nuovi contesti ed abilitando gli utenti ad un nuovo tipo di esperienza di chiamata. L’approdo sullo schermo televisivo è, in questo contesto, qualcosa di potenzialmente importante.

Fin dal momento in cui eBay ha ceduto gran parte della proprietà di Skype si è intuito come si stesse cercando una maggior libertà per il gruppo, così che potesse stringere nuovi accordi ed esplorare nuovi campi di applicazione per mettere a frutto l’immensa community già in dote. Una prima release beta del nuovo client non suggeriva grandi novità, mentre la nuova distribuzione sembra essere un primo passo importante verso la nuova dimensione a cui Skype ambisce: un servizio VoIP buono per ogni strumento, ogni canale, ogni contesto ed ogni tipologia di utente.

Due gruppi sono pronti ad accogliere per primi Skype: LG e Panasonic (il primo grazie alla tecnologia NetCast Entertainment Access ed il secondo mediante la linea HDTV Viera Cast), infatti, sono in prima linea per una prossima distribuzione che porterà agli utenti televisori in grado di essere connessi al web ed aventi Skype precaricato per effettuare chiamate direttamente tramite il televisore. Spiega il blog italiano di Skype: «Grazie all’innovazione tecnologica portata avanti con i nostri partner di produzione TV, siamo ora in grado di sfruttare l’ultima generazione dei televisori che possiedono un collegamento a Internet. Abbiamo lavorato con produttori importanti come Panasonic e LG per la progettazione di televisori con Skype integrato. Gli apparecchi televisivi poi, stati testati nei nostri laboratori di Tallinn, in Estonia, dal nostro team di ingegneri per assicurarci che tutto funzionasse alla perfezione. Una volta che hai acquistato un televisore con Skype integrato, hai solo bisogno di una webcam che potrai comperare direttamente sullo Shop di Skype. La webcam include microfoni progettati appositamente a questo scopo e che permettono di effettuare chiamate, comodamente seduti sul vostro divano, senza dover per forza avvicinarsi al televisore».

Skype in tv

Skype in tv

Telefonare tramite la televisione: se fino a pochi anni fa poteva sembrare una barzelletta nerd, oggi è invece questa la realtà. «Il nostro team di ricercatori (user experience), capitanati da David Dinka, ha avuto una serie di approfonditi scambi d’opinione con persone di tutto il mondo discutendo delle esigenze personali di comunicazione. Abbiamo individuato che a molti di loro piacerebbe comunicare lontano dal computer e, nel caso di chiamate video, parlare con amici e parenti, preferibilmente in posizione comoda e su un grande schermo».

L’alta definizione a 720p (in abbinata all’uso di webcam HD) implica la possibilità di sedersi sul divano di casa e di dialogare con amici e parenti. Gratis, ovviamente, oppure tramite le tradizionali offerte SkypeOut. Nel proprio approdo in tv, Skype diventa una commodity per un nuovo contesto, rendendo più semplici le chiamate e portando Skype alla portata anche di coloro i quali potrebbero avere minori capacità nell’uso di un pc o minor comodità nell’accesso allo stesso. Più semplicemente, avere Skype al centro della propria abitazione (ove tradizionalmente risiede il televisore) sarà presto una opportunità aggiuntiva che potrebbe fare la differenza nel momento in cui si decide quale televisore acquistare a partire dalla seconda metà del 2010.

Notizie su: