QR code per la pagina originale

HTC annuncia Smart, con piattaforma Qualcomm Brew

,

Sebbene sia il Google Nexus One l’apparecchio che più di ogni altro si sta dimostrando in grado di catalizzare l’attenzione in questi giorni, altri interessanti dispositivi hanno fatto la loro comparsa tra i padiglioni del Consumer Electronics Show 2010 in scena a Las Vegas. Tra questi, anche il nuovo smartphone HTC Smart, già noto con il nome in codice Touch.B.

Dopo i telefoni basati su piattaforma Android e Windows Mobile, questa volta la scelta del produttore è ricaduta sul sistema operativo Brew Mobile, messo a punto da Qualcomm.

Il display LCD, ovviamente touchscreen, ha una diagonale da 2,8 pollici e risoluzione QVGA. 256 MB di memoria RAM e ROM, processore da 300 MHz, connettività GSM/GPRS/EDGE e UMTS/HSDPA, Bluetooth 2.0, slot per la lettura di schede microSD, jack audio da 3,5 mm e una fotocamera da 3 megapixel con flash completano la dotazione hardware. Garantito, inoltre, il supporto alla riproduzione di tutti i principali formati audio e video.

Per quanto riguarda la batteria, HTC Smart equipaggia un’unità al litio da 1100 mAh, per un’autonomia che può raggiungere oltre sette ore in modalità conversazione e ben 600 ore in standby. Il tutto è contenuto in una scocca dalle dimensioni piuttosto contenute: 104x55x12,8 mm, con un peso complessivo di 108 grammi.

Il telefono verrà commercializzato in Europa e Asia a partire dalla prossima primavera, ma il suo prezzo di lancio, che dovrebbe comunque rivelarsi molto competitivo, non è ancora stato rivelato.

Notizie su: