QR code per la pagina originale

Windows Mobile 7 rimandato al 2011?

,

Lunedì scorso avevamo pubblicato una news riguardante la possibile presentazione di Windows Mobile 7 in concomitanza con il Mobile World Congress di febbraio, ora invece, secondo alcune indiscrezioni, Microsoft starebbe pensando di rimandare il lancio del suo OS destinato ai dispositivi mobile al 2011. Le motivazioni sarebbero da ricercare nel grande successo riscontrato da Google Android presso i produttori di cellulari, orientati sempre più alla realizzazione di dispositivi basati sull’OS libero di casa Google.

Windows Mobile 7 era atteso per quest’anno e avrebbe dovuto introdurre numerose novità e migliorie rispetto al suo predecessore WM6/6.5, tuttavia l’attenzione del pubblico sembrerebbe concentrarsi sempre più su Android, tanto che al Consumer Electronics Show (CES) sono stati presentati cellulari, smartbook e perfino tablet PC basati sul sistema operativo di Google, mentre si è appena accennato a Windows Mobile 7.

Vero mattatore del CES è stato il Nexus One, il primo dispositivo basato su Android direttamente commercializzato da Google, mentre hanno riscosso una buona attenzione anche i due nuovi Palm, il Pre Plus e il Pixi Plus.

Windows Mobile 7 è ormai atteso dal 2009. Già rinviato al 2010 con la scusa di cambiamenti importanti, ora rischia, sebbene Microsoft non si sia ancora espressa ufficialmente a riguardo, di subire nuovi ritardi. In caso di una mancata presentazione in tempi ristretti, Microsoft rischia di alienare utenti e partner commerciali, perdendo quote di mercato. Non resta che vedere se questi roumor avranno una conferma o una smentita dalla compagnia di Redmond.

Notizie su: