QR code per la pagina originale

Giornalismo partecipativo in evoluzione

,

Tra le evoluzioni recenti del giornalismo partecipativo, oltre alle possibili applicazioni di servizi come Direct di YouTube (su cui vedi un post), si devono tenere d’occhio quei giornali o siti d’informazione che costruiscono intere sezioni con i contributi degli utenti, attribuendo alle redazioni il compito di filtrare e impaginare. Citiamo due casi recenti, indicativi e molto distanti tra loro: il nuovo sito di PC Professionale e la sezione News di YouReporter.it.

Il sito di PC Professionale, che esce come rivista cartacea mensile edita da Mondadori, è stato da poco rinnovato e include la voce di menu “dai lettori“.

Entrando nella relativa pagina, ci si trova di fronte ad articoli mediamente ben scritti. Soltanto un piccolo post-it vicino al titolo di ciascun articolo ricorda che è stato “scritto” dai lettori. Affiancando i contenuti di questa sezione con quelli delle varie voci del menu notizie, il sito ha guadagnato senz’altro in quantità senza compromettere la qualità.

Passiamo all’evoluzione del sito YouReporter.it: gli inizi sono descritti su “YouReporter.it: citizen journalism made in Italy“. Inizialmente il sito non aveva banner pubblicitari. Ormai il modello di business si è sviluppato e YouReporter.it ha incaricato una società esterna di curare la raccolta pubblicitaria.

La novità però è costituita dalla sezione News, per la quale vengono richiesti come contributi non soltanto i tradizionali video o le fotografie (che costituivano l’idea di partenza del sito) ma anche testi, dalle brevi segnalazioni agli articoli, dalle inchieste a reportage o dossier:

YouReporter News è un sito di giornalismo partecipativo (citizen journalism). Fa esplicito riferimento all’Articolo 21 della Costituzione della Repubblica Italiana. Si caratterizza per gli scritti inviati liberamente e a titolo gratuito dai cittadini che vogliono diffondere le notizie da loro raccolte.

[…]

I servizi, firmati o riconoscibili dal nickname (pseudonimo) scelto, se attinenti al regolamento, saranno poi visibili sul sito e archiviati in categorie tematiche.

La redazione, che si occupa di filtrare gli articoli in arrivo e di comporli in una Home non molto dissimile da quella di altri quotidiani online, assicura che per YouReporter…

…le notizie sono tutte importanti, arrivano dai singoli quartieri della tua città come dai grandi eventi di risonanza internazionale.

Il lavoro richiesto da un’iniziativa come questa è evidente se si confrontano la Home delle News, composta dalla redazione, e la visualizzazione generica delle “Ultime News”.

Notizie su: