QR code per la pagina originale

Da ECS una scheda madre mini-ITX per CPU Intel Clarkdale

,

Le schede madri in formato mini-ITX sono molto diffuse tra gli utenti che desiderano realizzare sistemi HTPC. Per molto tempo gli unici processori che garantivano bassi consumi erano quelli di VIA Technology.

Con Atom anche le CPU Intel sono entrate in questo settore e, con le recenti CPU Clarkdale dotate di GPU integrata, il chipmaker di Santa Clara può sicuramente aumentare la sua presenza in questo mercato.

ECS ha presentato la scheda madre mini-ITX H55H-I basata sul chipset Intel H55, perfetto compagno dei processori Core i3 e i5 compatibili con il socket LGA 1156.

Sul PCB trovano posto due slot per memorie DDR3 a 1333 MHz, uno slot PCI Express x16 per una scheda video discreta (la cui installazione disabilita quella integrata nella CPU) e quattro porte SATA II.

Sul pannello posteriore, invece, ci sono tutte le connessioni necessarie per realizzare un sistema adatto per l’home theatre, anche grazie al supporto video MPEG-2, H-264 e VC-1, e al supporto audio Dolby TrueHD e DTS HD Master Audio, garantiti dalla GPU integrata nel processore.

Sono presenti infatti sei porte USB 2.0, uscite audio digitali ottica e coassiale, interfaccia di rete Gigabit Ethernet, porta eSATA, uscite video VGA, DVI e HDMI.

Notizie su: