QR code per la pagina originale

uTorrent introduce lo streaming

,

La commistione tra il protocollo BitTorrent e i servizi in streaming si fa sempre più largo nel mercato degli applicativi dedicati al download di contenuti: l’ultimo esempio arriva da uTorrent, probabilmente il client BitTorrent più utilizzato dagli utenti della rete, almeno per piattaforma Windows.

Sulla scia dell’enorme successo dei portali di video streaming, i creatori di uTorrent hanno deciso di inserire nella nuova versione Beta questa funzionalità che permetterà, almeno per quei file ricchi di fonti, di goderne secondo la modalità “click and play”.

A livello tecnico c’è da dire che, di default, l’applicazione utilizza un decodificatore Divx che però può creare dei problemi con alcuni dei formati più utilizzati per la produzione di video file; ecco quindi che nelle opzioni possiamo sostituire questo player con VLC, che permette di visualizzare un qualsiasi tipo di video senza l’aggiunta di codec.

Questa innovazione è senza dubbio un gran passo in avanti in quanto fonde due degli aspetti più apprezzati dagli utenti della rete:

  • la rapidità di BitTorrent nel download di file di grandi dimensioni;
  • la comodità offerta dallo streaming che cancella i tempi di attesa.

Il servizio non rappresenta una novità in senso assoluto ma permette a uTorrent, e ai suoi fedelissimi, di fare un bel salto in avanti.

Notizie su: