QR code per la pagina originale

Il governo tedesco consiglia di non usare Internet Explorer dopo gli attacchi a Google

,

Dopo la scoperta che gli attacchi cinesi contro Google sono stati condotti sfruttando una falla di Internet Explorer, l’Ufficio federale tedesco per la sicurezza informatica (noto come BSI) ha rilasciato un comunicato in cui raccomanda a tutti gli utenti del browser di casa Microsoft di passare ad un programma alternativo.

L’unica possibilità, per gli utenti, è di applicare i rimedi provvisori descritti nel security advisory pubblicato da Microsoft. Tuttavia, al momento non è sicuro navigare con IE, dato che tutte le versioni di questo browser sono afflitte dalla falla.

Secondo la BSI anche l’esecuzione di Internet Explorer in modalità protetta su alcuni sistemi Windows potrebbe non bastare per evitare possibili attacchi. Attualmente IE è il browser più diffuso al mondo, ma le sue quote di mercato stanno costantemente calando, a favore di browser concorrenti, in particolar modo Firefox.

E questo incidente, quasi sicuramente, non aiuterà il browser di Microsoft.

Notizie su: