QR code per la pagina originale

Mandarin porta il WiMax a Ragusa

,

Mandarin porta la banda larga a Ragusa e nelle zone limitrofe e ciò verrà fatto sfruttando le potenzialità del WiMax per arrivare là dove l’ADSL via cavo non è ancora arrivata.

La novità è relativa all’accordo, firmato lo scorso dicembre, tra Mandarin WiMax Sicilia e il Comune di Ragusa, che consentirà di ampliare la copertura dando la possibilità ai cittadini ragusani di utilizzare tutti i servizi che la pubblica amministrazione renderà disponibile online.

L’obiettivo di questa intesa è ovviamente quello di abbattere il digital-divide, un limite allo sviluppo che dalle parti del comune siciliano sembra essere particolarmente sentito, come si evince dalle parole del sindaco Nello Dipasquale:

Crediamo nelle grandi potenzialità del nostro territorio e vogliamo offrire, grazie a quest’accordo con Mandarin, le migliori opportunità ai nostri cittadini. La particolare struttura orografica del nostro territorio ha sempre penalizzato le performance dei collegamenti all’interno del territorio ibleo. Proiettando la nostra attenzione al futuro dell’economia e dello sviluppo abbiamo ritenuto fondamentale investire su uno standard innovativo, come il WiMax proposto dall’operatore siciliano, che grazie alle sue caratteristiche permetterà un deciso rilancio in svariati settori. Una scelta oculata che di certo darà i suoi frutti.

I contenuti dell’accordo verranno resi noti nella loro totalità il prossimo 29 gennaio, ma da quanto si apprende dalle prime dichiarazioni sembra che il WiMax a Ragusa sarà impegnato non soltanto nella fornitura di accessi ad Internet per i cittadini, ma anche per la gestione di sistemi di videosorveglianza e per collegare, più genericamente, diversi impianti distanti tra essi.

Notizie su: