QR code per la pagina originale

Un concept assolutamente nuovo in Armored Core 5

From Software spiega le prime differenze tra Armored Core 5 e i predecessori

,

Giunge da From Software un interessante aggiornamento su Armored Core 5, il nuovo titolo della celebre serie di sparatutto robotici dedicata agli amanti degli scontri ad altissima velocità.

Secondo quanto annunciato dagli autori, il gioco, la cui uscita è prevista nel corso del 2010 su Xbox 360 e PS3, rappresenterà una svolta totale rispetto a quanto visto fino a questo momento, e in particolar modo in Armored Core For Answer: per dar vita a un prodotto assolutamente nuovo, infatti, verranno adottati un sistema di controllo inedito e un gameplay diversissimo dai titoli precedenti.

Il primo elemento di interesse consisterà nell’introduzione delle “Overed Weapon“: si tratterà di una componente essenziale grazie alla quale i giocatori disporranno di una potenza di fuoco enormemente aumentata. In virtù di questo, le possibilità di successo dovrebbero risultare incrementate anche nelle missioni più complesse, ma al tempo stesso si rischierà maggiormente di incappare in conflitti mortali, grazie a una più accorta gestione degli scontri da parte dell’I.A., che adotterà a sua volta nuovi metodi di interazione.

La casa non ha ancora spiegato nel dettaglio in cosa consisteranno esattamente le “Overed Weapon”, ma dalle immagini e dalle dichiarazioni rilasciate si può facilmente immaginare che si tratti di uno speciale booster relativo a particolari sistemi di arma. Gli effetti visivi, secondo le promesse dello staff, risulteranno a loro volta strepitosi.

Una grande novità risiederà poi nella differente taglia dei mecha, le cui dimensioni risulteranno ridotte a metà. I 10 metri di altezza tradizionali diventeranno appena 5, e per questo edifici e strutture appariranno molto più grandi che in passato. La presenza di innumerevoli mappe ricche di elementi tridimensionali, in conseguenza di tale diminuizione di altezza, renderà l’esplorazione degli ambienti estremamente più complessa, mentre ai giocatori spetterà il compito di sfruttare ai fini strategici ogni singolo elemento sul campo.

Gli amanti della personalizzazione, da sempre vero punto di forza della serie, troveranno naturalmente pane per i loro denti, visto che i nuovi design punteranno, a quanto pare, su un aspetto meno cartoonesco e su un maggior realismo. Le armi rappresenteranno l’elemento fondamentale nella gestione equilibrata della costruzione dei mezzi, che risulteranno in questo modo molto più funzionali che in passato. Promessi inoltre una migliorata mobilità ed equipaggiamenti addizionali nuovi.

Notizie su: