QR code per la pagina originale

Warner ha guadagnato 9 milioni di dollari dall’acquisizione di Lala

,

La recente acquisizione di Lala.com da parte di Apple continua a riempire le pagine delle principali testate, sia cartacee che online. Dopo aver cercato, invano, di capire quale sia lo scopo dell’acquisto di Lala, la rete ora si interroga sui costi dell’operazione. Warner Music Group avrebbe ricevuto ben 9 milioni di dollari per questa transazione.

Lala.com è nata grazie anche all’aiuto di Warner Music Group, che aveva previsto un investimento di 20 milioni di dollari su questo innovativo servizio. Il portale di music streaming, però, ha faticato a decollare, spingendo il gruppo ad accettare le proposte di Cupertino.

Del futuro di Lala.com si sa ancora ben poco, se non le ormai dibattutissime ipotesi su una probabile integrazione in iTunes. Tuttavia, Apple è sembrata lungimirante nell’accogliere questa nuova sfida: basti pensare a servizi come Spotify, We7 e Last.fm che, di giorno in giorno, aumentano il loro potere sul mercato. Il futuro della fruizione della musica sembrerebbe essere destinato ad essere in streaming.

Resta da chiedersi se Apple riuscirà dove Warner ha fallito: il portale si è nettamente svalutato rispetto al valore degli investimenti iniziali, segno di come non sia stato preso d’assalto dal pubblico. Basterà il tocco magico di Cupertino per risollevarne le sorti?

Notizie su: