QR code per la pagina originale

Samsung WB650: la fotocamera compatta con un superzoom

,

È stata presentata ieri a Londra la nuova fotocamera digitale compatta Samsung WB6550 (HZ35W negli USA), dotata di un sensore da 12 megapixel e di un obiettivo Schneider da 24mm, così come lo era il modello precedente. La novità è tutta nello zoom ottico che può, sorprendentemente, arrivare a 15x. Ed è la prima volta che si raggiungono questi valori da “teleobiettivo” in una compatta spessa soli 30mm.

Samsung WB650 è poi dotata di uno schermo da 3 pollici AMOLED, tecnologia avanzata che introduce numerose migliorie rispetto a quella LCD. Le immagini sono più brillanti, più definite, e risultano avere una maggior naturalezza in termini di riproduzione dei colori, senza contare il fatto che l’impiego di schermi di questo tipo permette di allungare la durata della batteria, dal momento che essi richiedono una minor quantità di energia per funzionare.

Il sistema ottico Schneider KREUZNACH è accoppiato con un doppio stabilizzatore di immagine: lo stabilizzatore ottico è in grado di compensare, ad esempio, il tremolio delle mani. Se poi la sola compensazione ottica non fosse abbastanza, si passa alla correzione digitale. Il tutto per non avere mai più immagini mosse.

Infine, la fotocamera è dotata di un dispositivo GPS che permette di visualizzare sullo schermo il luogo in cui è stata effettuata la fotografia; le coordinate satellitari vengono poi salvate all’interno del singolo file nella scheda di memoria, da cui possono essere richiamate facilmente. In questo modo anche il fotografo più distratto potrà sempre sapere dove era quando ha acquisito le sue immagini.

Non essendo ancora giunte indicazioni sul prezzo, possiamo ancora sperare di poterci permettere questo gioiellino.

Notizie su: