QR code per la pagina originale

Bing potrebbe sostituire Google su iPhone

,

È iniziata la guerra fra motori di ricerca su iPhone: Bing, il nuovo search engine di Microsoft, potrebbe presto prendere il posto di Google e diventare la ricerca di riferimento per il melafonino. Gli esperti di Redmond, in queste ore, stanno intrattenendo fitti rapporti con Apple per raggiungere questo importante obbiettivo.

La mossa di Microsoft, come è ovvio, mira a distruggere il monopolio di Google, attraverso la propagazione del proprio neonato motore di ricerca intelligente. Al momento, Microsoft detiene soltanto l’11% di tutte le ricerche Web, mentre Google supera l’86%.

A questo, si aggiunga che i rapporti tra BigG e Cupertino, per quanto riguarda il comparto mobile, negli ultimi tempi hanno subito forti scossoni. L’introduzione sul mercato di Android, infatti, ha generato un potente concorrente del melafonino, capace di una propagazione futura immensa grazie alla possibilità di installazione su terminali di produttori diversi. La proposta di Microsoft, di conseguenza, potrebbe essere l’occasione giusta per Apple di servire la propria vendetta.

Qualora questa partnership andasse in porto, Google incasserebbe un durissimo colpo. iPhone, infatti, è il re della navigazione in mobilità: si tratta di un mercato, soprattutto pubblicitario, imperdibile per BigG.

Notizie su: