QR code per la pagina originale

Il tablet di Apple potrebbe ringiovanire i vecchi media

,

Poche ore fa, il The Wall Street Journal ha pubblicato un’interessante disamina sui possibili effetti dell’imminente iTablet sui vecchi media, ovvero libri, quotidiani e televisione. Così come iPod ha rivoluzionato e ringiovanito il mondo della musica, il tablet targato mela potrebbe dare nuova linfa vitale a questi antichi colossi della comunicazione.

Questa indiscrezione sembrerebbe trovar conferma nei rumor degli ultimi giorni. Cupertino, infatti, starebbe portando avanti delle trattative con i principali editor del settore, quali CBS, News Corp, Disney, The New York Time, Conde Nast e lo stesso WSJ, per la creazione di contenuti esclusivi per il proprio iTablet.

Non essendo ancora trapelate le specifiche tecniche ufficiali, è difficile fare predizioni sulle potenzialità informative del mezzo. Tuttavia, basandosi sul successo di iPhone, si può predire che il punto di forza del tablet di Cupertino sarà la capacità di interazione in mobilità con il Web e con i media in generale.

Sempre secondo il WSJ, Apple potrebbe introdurre, ad esempio, la possibilità di acquistare quotidiani e notiziari direttamente da iTunes, proprio come avviene per le tante applicazioni di App Store. Inoltre, è possibile anche l’arrivo della sottoscrizione di specifici abbonamenti, che potrebbero comprendere news, intrattenimento, spettacolo, cinema e musica.

Qualora queste indiscrezioni venissero confermate, iTablet potrebbe configurarsi come lo strumento più adatto per azzerare le distanze tra gli internauti e i media tradizionali, quest’ultimi ancora restii dal comprendere come il futuro dell’informazione sia in rete.

Notizie su: