QR code per la pagina originale

Mac OS X 10.7 già avvistato in rete

,

Nonostante Apple non ne abbia ancora parlato in via ufficiale, pare che il nuovo Mac OS X 10.7 sia in avanzata fase di sviluppo, tanto da comparire nei log di alcuni siti Web come sistema operativo impiegato durante le fasi di navigazione.

Già nel periodo immediatamente successivo al lancio di Snow Leopard alcuni portali americani avevano registrato visite effettuate con il nuovo S.O., identificato dalla stringa “11A47”, decifrata poi analizzando il codice alfanumerico utilizzato dall’azienda di Cupertino per indicare le versioni precedenti.

Si tratterebbe dunque di utenti che hanno avuto accesso alla fase di beta test, inizialmente esclusiva per i territori anglofoni e, a quanto pare, di recente estesa anche all’Italia. I tester apparterrebbero ad un settore d’impiego business, in quanto le visite in questione verrebbero registrate con regolarità nel corso di tutta la settimana, per poi sparire durante i week end.

Al momento nessuna indiscrezione in merito a quali saranno le novità introdotte dal successore di Snow Leopard sono state ufficializzate, ma con tutta probabilità i primi dettagli verranno resi noti nel corso del WWDC 2010, in scena nel mese di giugno. Alcune voci di corridoio, comunque, già parlano di una notevole rivoluzione in termini di interfaccia utente.

Provando invece ad ipotizzare una tempistica per il rilascio di Mac OS X 10.7, si potrebbe prendere in considerazione la metà del 2011.

Notizie su: