QR code per la pagina originale

Cresce l’attesa per il tablet Apple

Mancano poche ore all'atteso evento Apple e online si moltiplicano i rumor e le indiscrezioni. Immagini e video del nuovo tablet fanno capolino in Rete, ma distinguere tra informazioni genuine e falsi non è sempre semplice

,

A un giorno di distanza dall’atteso evento Apple, le indiscrezioni e i rumor si rincorrono online senza tregua, contribuendo a creare l’attesa per la nuova creazione promessa dalla società di Cupertino. Le voci si concentrano naturalmente sul ventilato arrivo del celebre tablet, un vero e proprio tormentone per la mela moriscata in campo ormai da anni e che potrebbe infine tramutarsi in realtà nella giornata di domani (27 gennaio). Tra immagini, video e descrizioni il materiale online sul nuovo dispositivo non manca, ma districarsi tra anteprime esclusive e semplici falsi non è sempre semplice.

Nel corso delle ultime ore, l’attenzione degli appassionati Apple si è concentrata su un paio di fotografie comparse in Rete e raffiguranti un terminale che ricorda molto le ultime descrizioni del tablet targato Cupertino. Il dispositivo ricalca il design dell’iPhone, presenta un display particolarmente ampio ed ha uno spessore apparentemente inferiore a un centimentro. Stando alle ultime informazioni, i due scatti sarebbero stati realizzati di nascosto da un impiegato Apple, amico del designer Dustin Curtis che ha da poco pubblicato le immagini sul proprio blog personale.

Nelle fotografie, il presunto nuovo tablet di Cupertino appare collocato al di sopra di un MacBook Pro per avere punti di riferimento precisi e comprendere le effettive dimensioni del dispositivo. Gli scatti sono di qualità superiore rispetto ad alcune immagini circolate online durante gli scorsi giorni, ma secondo alcuni osservatori sarebbero il mero frutto di una buona elaborazione grafica. Modificando le impostazioni di visualizzazione delle foto, l’immagine appare quasi completamente sgranata fatta eccezione per l’area in cui compare il tablet. Le immagini sarebbero dunque il frutto di una sovrapposizione di scatti diversi e dunque il dispositivo ritratto potrebbe essere la semplice modifica di un terminale già esistente, forse un falso realizzato con cura.

Secondo numerosi utenti, anche il filmato da poco comparso su YouTube e contenente il primo spot pubblicitario della nuova creazione Apple sarebbe un falso. Il tema grafico utilizzato nell’annuncio riprende la celebre campagna pubblicitaria dell’iPhone e aggiunge le macchie di vernice presenti nell’elaborazione grafica realizzata da Apple per annunciare l’evento di domani. Nel corso dell’animazione compaiono alcune frasi estranee allo stile minimalista delle pubblicità di Cupertino come «Una rivoluzione nel personal computing…» e «Dopo dieci anni di sviluppo…». Il dispositivo mostrato nel filmato presenta, inoltre, una schermata che ricorda molto da vicino Mac Os X con una tastiera virtuale sovrapposta alla Scrivania.

Oltre a interessare direttamente il tablet, le indiscrezioni circolate nel corso degli ultimi giorni hanno anche coinvolto Steve Jobs. Secondo il fondatore del sito di informazione online Tech Crunch, Michael Arrington, il CEO della società di Cupertino avrebbe dichiarato «Questa sarà la cosa più importante che io abbia mai fatto» riferendosi all’atteso evento in calendario per domani. Arrington avrebbe raccolto l’indiscrezione da alcune fonti non in contatto tra loro e molto vicine a Jobs. Il CEO di Apple negli ultimi giorni si sarebbe mostrato particolarmente entusiasta e desideroso di presentare presto al mondo il nuovo terminale, considerato un importante passo avanti dopo il successo ottenuto dall’iPhone.

Indiscrezioni, rumor e verbi al condizionale continueranno a moltiplicarsi nel corso delle prossime ore per colmare la crescente attesa. Tra 24 ore circa i dubbi e le ipotesi lasceranno il posto alle certezze e ai commenti sulla nuova strada intrapresa da Apple. La nuova creazione di Cupertino è ormai dietro l’angolo.

Notizie su: ,